VERDE, COMPARSA o PROTAGONISTA ?
31 gennaio 2015
Si è appena concluso il Salone del Mobile 2014, dove la caratteristica, voluta e non, che ha accumulato la maggior parte dei marchi non è stato il colore, i materiali o le forme... bensì l'utilizzo del verde nei più disparati modi. Ovviamente il Salone del mobile non si è trasformato in una fiera della botanica, ma il verde utilizzato come barriera, decoro, sostegno e colore ha caratterizzato molti degli stand, a partire da quello di Cassina, progettato dal giapponese Sou Fujimoto. In un incontro tra casa archetipica e la proiezione dello spazio domestico del futuro, lo stereotipo della casa è stato contaminato. E' intrinseca nell'animo umano la ricerca della natura, per questo inconsciamente il verde ci trasmette tranquillità  e armonia rendendo le contaminazioni vegetali il perfetto sfondo-complice per i nostri interni
Scritto da: Ikos Staff 
CONDIVIDI:
COMMENTI:
Lascia un Commento
Effettua la Login per scrivere un commento
Login
Non sei ancora un utente registrato?
ARTICOLI CORRELATI